Approva tutti

Questo sito utlizza cookie per migliorare la tua esperienza e fornire offerte e prosposte personalizzate. Puoi leggere come usiamo i cookie e trattiamo i tuoi dati nella nostra Privacy e Cookie Policy. Se preferisci personalizzare il tuo consenso per ogni tipologia di cookie puoi utilizzare Impostazione cookies.

Home

Italiano

Zagara divina: l'Eden di Quasimodo rivive nella Pasticceria Pansa

View Gallery

Ogni dolce che si realizza è una storia da raccontare. Dolci come Zagara Divina sono, però, molto più di un semplice racconto. Sono un omaggio a chi ha fatto delle parole dei monumenti, destinandole all'eternità. Salvatore Quasimodo, a cui è dedicata la nostra nuova creazione dolciaria, è un pilastro della cultura della Costa D'Amalfi. Qui scrisse Verso L'eden e qui abbiamo voluto rivivesse con una prelibatezza da far assaggiare ai turisti di tutto il mondo.

Zagara divina è una cake alle mandorle di Avola al profumo dei limoni di Villa Paradiso, servito al piatto, con una quenelle di gelato Crema della Nonna Adriana, una crema cotta a fuoco lentissimo come si faceva un tempo, profumata con bucce di limoni Amalfi e bacca di vaniglia, ed una spennellata di salsa al pistacchio di Bronte. 

Un dolce da assaporare cucchiaio dopo cucchiaio, in un'enfasi poetica che rimanda a pensieri profondi e nostalgici, come solo le opere di Quasimodo possono raccontare.

Per questo, in questo grande omaggio abbiamo voluto spingerci oltre i laboratori della nostra pasticceria. Abbiamo dato volti, sorrisi, sguardi alle immagini che assurgono alla nostra mente attraverso i versi eterni del poeta. E lo abbiamo fatto prendendo parte con entusiasmo al progetto "Eden Ritrovato" della regista Biancamaria Savo, di cui Alessandro Quasimodo, figlio del premio Nobel, è stato protagonista.

La Pasticceria Pansa si è tramutata in un set in cui è andata in scena una magica giornata dell'estate del '66, in cui abbiamo immaginato il poeta trovasse nella Dolce Vita della Divina, l'ispirazione per la sua celebre poesia tra i volti e le prelibatezze dolciarie della nostra pasticceria. 

Un lavoro audiovisivo, in cui hanno trovato realizzazione le nostre più dolci immaginazioni legate all'arte e alla gioia, magnificamente espresse dagli attori e la regista, che non potremo mai smettere di ringraziare per l'esperienza fatta insieme in questa calda estate di ripartenza amalfitana.