Home

Italiano

La tradizione dei Pansa sale in cattedra a Budapest

View Gallery

Il culto della pastiera, il profumo inebriante della delizia al limone di Amalfi, il fascino mistico della sfogliatella Santarosa.

. Per circa tre giorni l'incantevole città di Budapest si è trasformata in un magico laboratorio di sogni, dove Andrea Pansa e Lorenzo Pizzoferro hanno avuto il privilegio di svelare i segreti della lavorazione dei dolci della tradizione amalfitana, ad un pubblico entusiasta di addetti ai lavori e associati della Federazione Nazionale Pasticceri Ungheresi.

Un'esperienza davvero gratificante, la condivisione delle conoscenze e della passione per il nostro lavoro con i rappresentanti di una scuola altrettanto prestigiosa come quella ungherese ha rappresentato per noi un momento di forte crescita umana e professionale.

Tra le materie prime protagoniste di questa full immersion in terra magiara, un ruolo di protagonista assoluto se l'è ovviamente ritagliato il limone IGP costa d'Amalfi, le cui straordinarie proprietà furono già oggetto delle attenzioni e degli studi di una delegazione di colleghi ungheresi in visita alla nostra tenuta agricola "Villa Paradiso" qualche anno fà.

La location che ha ospitato questo corso di pasticceria italiana e campana è la storica scuola Szinergia, attiva dal 1988 ogni anno forma circa 400 allievi tra aspiranti chef e pasticceri provenienti da ogni regione dell'Ungheria.